Il Pranzo di Natale – II parte

11 Dicembre 2023
Claudio Di Dio

Il Pranzo di Natale – II parte

11 Dicembre 2023
Claudio Di Dio

Il periodo natalizio è l’occasione ideale per concedersi con gioia e soddisfazione i piaceri culinari e la cucina ortocentrica è perfetta perché offre una vasta gamma di ingredienti speciali. Dimentichiamo i pregiudizi e prepariamoci a scoprire un pranzo gourmet a base vegetale.

Cioccolato Fondente, Carruba e caffè sono gli elisir della felicità e dell’energia positiva. Mirtilli e lamponi sono deliziosi e ricchi di vitamina C e antiossidanti. Preparare un dolce con frutta fresca tagliata al momento e accompagnarla al Mostacciolo fatto di mandorle tostate dal profumo inebriante e cioccolato, crea una tavolozza di sapori autentici. Le mandorle ed i germogli freschi sono ricchi di zinco, un minerale essenziale per il nostro organismo. Abbondare con lo zenzero per dare quella piccantezza ai tuoi piatti.

La tavola natalizia vegana può essere un’esperienza di festa che ti avvicina ancora di più a coloro che ami.

Le ricette

FILETTI DI TEMPEH AL RHUM, MOSTARDA DI FRUTTA E CALDA SALSA AL CAFFE’, CIOCCOLATO E CARRUBA

INGREDIENTI (ricetta per 4 persone)

Prima fase: la marinatura (da fare il giorno prima)

  • 12/15 fette di tempeh alte 3cm
  • Rhum
  • Chiodi di Garofano, cannella(legnetti)e alloro
  • Olio evo, sale grosso e pepe

Seconda fase: la salsa

  • 250g di cioccolato fondente al 75%
  • Pizzico di sale
  • 2cucchiaini di crema di Carrube (in alternativa 1c di polvere di carruba)
  • 2 tazzine di caffè fatto con la moka io ho usato monorigine Puro Etiopia
  • 1 cucchiaio di Panna vegetale per cucinare
  • Bevanda vegetale alla mandorla q.b

Per completare

  1. Mostarda di frutta
  2. Germogli freschi misti (soya, aglio, porro etc..)

PROCEDIMENTO

  1. Tagliare a filetti alti 3cm e lunghi 8cm circa il tempeh al naturale
  2. Mettere in una ciotola larga e bassa  e mescolare il rhum, l’olio, il pepe, i chiodi di Garofano, la cannella a legnetti (2pz) e l’alloro.
  3. Immergere le fette di tempeh, girandole bene affinchè prendano il liquido e poi aggiungere il sale grosso. Lasciare riposare per 1 ora circa (meglio se lo fate il giorno prima)
  4. In una ciotola a bagnomaria sciogliere il cioccolato fondente
  5. Una volta sciolto aggiungere la panna e utilizzare la bevanda vegetale per mantenere il composto fluido.
  6. Piano piano aggiungete la crema di carrube (se usate la polvere aggiungetela usando un retino per non fare grumi). Infine aggiungete il caffè, un pizzico di sale e se gradite anche una spolverata di peperoncino piccante. La salsa va fatta poco prima di servire il piatto e va utilizzata ben calda
  7. Mentre fate la salsa, scaldate una padella (deve essere rovente), scolate il tempeh e arrostite da una parte e dall’altra, poi sfumate con il liquido al rhum rimasto
  8. Impiattate, creando una base di germogli freschi misti, adagiate il tempeh e scorpargetelo di salsa al caffè e cioccolato; completae aggiungendo la mostarda.

MOSTACCIOLI AL CIOCCOLATO E ZENZERO CON SINFONIA DI FRUTTA FRESCA

INGREDIENTI (ricetta per 10 Mostaccioli circa)

  • 250 g farina
  • 70 g mandorle
  • 50 ml Amaretto (liquore)
  • 5 g Lievito per biscotti
  • 300 g cioccolato fondente
  • 20 g cacao amaro in polvere
  • 10g di caffè Fine Milani
  • 5 g Mix di spezie (Noce moscata, cannella, chiodi di garofano)
  • 100 ml olio di semi
  • scorza di limone
  • 30 ml Sciroppo d’acero
  • Pizzico di sale
  • Per la copertura:
    200 gr di cioccolato extra fondente
    50 ml di latte vegetale (facoltativo)
  • Per completare: frutta fresca e di stagione

PROCEDIMENTO

  1. Tostare le mandorle in una padella antiaderente, poi frullare tutti gli ingredienti secchi
  2. In una ciotola sciogliere a bagnomaria il cioccolato per la copertura. Aggiungere un po’ di bevanda vegetale alle mandorle per tenere ben fluida la ganache
  3. Aggiungere, dopo aver messo tutto in una ciotola capiente, il cacao, il caffè in polvere, le spezie, il lievito, la scorza di limone ed un pizzico di sale
  4. Aggiungere ora tutti gli ingredienti liquidi (amaretto, olio, sciroppo d’acero) ed impastare amalgamando il tutto.
  5. Formare delle sfere dandogli poi la forma voluta(io ho dato quella di un bacio Perugina). Cuocere a 180° per 10/15 minuti a forno ventilato. Far raffreddare.
  6. Infilzare i mostaccioli alla base in uno stecchino e poi immergerli nella ganache. Riporre i mostaccioli su una teglia e far raffreddare, meglio se in frigorifero
  7. Tagliare la frutta fresca a piacere e comporre il piatto; completare con la ganache decorando anche la frutta

Clicca qui per scoprire le proposte di antipasto e primo

Buon appetito e buone feste a tutti!

Foto di copertina: Nicole Michalou from Pexels

Spedizione gratuita per ordini superiori a 40€