Il caffè e il Machine Learning

Il caffè e il Machine Learning

Internet of Things, Artificial Intelligence, Machine Learning… perché tutti questi “paroloni” che rischiano di mandarvi per traverso il caffè?

Perché il futuro della nostra bevanda preferita passerà anche per queste tecnologie, che promettono (e potrebbero riuscirci) di rivoluzionare l’industria del caffè e il nostro rapporto con la tazzina nel futuro prossimo!

Partiamo dalle basi: che cos’è il Machine Learning?

In italiano si traduce con un’espressione molto meno cool: “apprendimento automantico”. In sostanza è una branca dell’intelligenza artificiale (di cui abbiamo già parlato qui) ha l’obiettivo di sviluppare metodi e algoritmi per permettere alle macchine di “imparare” qualcosa in autonomia dai dati, senza ricevere indicazioni esplicite e puntuali – come accade invece normalmente quando si “programma” un software tradizionale. Fantascienza? Assolutamente no: sono molte le app e i servizi che usiamo quotidianamente e che usano tecniche di machine learning. Dai “chatbot” che moltissimi brand usano per darci assistenza, agli algoritmi che decidono quali prodotti “suggerirci” nei migliori siti di e-commerce.

Perché è una tecnologia così importante? Beh, secondo molti analisti i dati sono il nuovo petrolio: ogni giorno ne creiamo milioni con le nostre attività digitali, e sono molto importanti per capire le tendenze del mercato. Il Machine Learning permette ai computer di elaborare enormi quantità di dati, cercando al loro interno schemi e informazioni utili per comprendere meglio i consumatori e sviluppare strategie intelligenti ed efficaci.

Una delle applicazioni più interessanti di questa tecnologia è… la ricerca del caffè perfetto! Dati e abitudini di consumo possono essere armi potentissime per scoprire quali variabili rendono un caffè migliore e più apprezzato dagli appassionati. Non c’è solo la qualità del caffè, ma anche, la qualità e la temperatura dell’acqua e l’umore del barista! La sfida è ancora aperta e sono moltissimi gli esperti che stanno conducendo esperimenti in questa direzione!

Ci sono anche modi più semplici – e immediatamente applicabili – per vedere all’opera questa tecnologia: alcuni costruttori hanno messo sul mercato delle avveniristiche macchine per il caffè intelligenti. No, non stiamo parlando di fantascientifici robot con cui chiacchierare di calcio, ma di sofisticate apparecchiature che immagazzinano e elaborano i dati relativi ad ogni tazzina di caffè, per aiutare i gestori dei locali a ridurre gli sprechi e ad aumentare la soddisfazione degli amanti del caffè.

E per chi ama fare il caffè a casa? Arriveranno presto sul mercato macchine smart per l’espresso, capaci di studiare le nostre abitudini e preparare un caffè perfetto per i nostri gusti!

Non vedete l’ora di bere un caffè intelligente? Vi sembra di essere in un film di fantascienza? Una cosa è certa: nessuno sviluppo tecnologico sarà in grado di sostituire una magnifica tazzina calda del nostro caffè preferito!

 

Phone: +39 031 280778
Fax: +39 031 282762
22030 Lipomo (CO)
Via Provinciale, 811