Per Carnevale scegli i personaggi di  Hogwarts

Per Carnevale scegli i personaggi di Hogwarts

Tra pochi giorni sarà Carnevale e trovare il costume adatto per voi o i vostri bambini è sempre un’impresa ardua.

L’obiettivo è realizzare una maschera originale, comoda e allo stesso tempo calda, visto il pieno inverno in cui ci troviamo. Travestirsi da Harry Potter o gli altri personaggi che hanno caratterizzato la saga più famosa del mondo può essere un’idea interessante e ricca di personalità molto caratterizzate.

Di certo, J.K. Rowling, la scrittrice che ha ideato il maghetto più famoso di tutti i maghi, è dotata di una fantasia fuori dal comune, grazie alla quale ha saputo inventare un mondo unico e i protagonisti che lo abitano, tutti perfettamente riconoscibili.

La cosa curiosa è che l’autrice ha cominciato a lavorare alla saga proprio in un caffè letterario, in particolare nel celeberrimo Café Majestic di Oporto, un locale meraviglioso che ha visto accogliere diverse personalità del mondo letterario e culturale da quasi cento anni.

La Rowling ha abitato ad Oporto per un paio di anni, in particolare dal 1991 al 1993: mentre la sera lavorava come insegnate di lingue in una scuola per stranieri, di giorno si dedicava alla creazione del primo capolavoro della saga Harry Potter e la pietra filosofale, seduta proprio al Café Majestic.

Ci piace pensarla immersa nella scrittura con davanti una fragrante tazza di caffè, avvolta fra le sedute di legno, gli intrecci in stile Liberty e lampadari fluttuanti, e che tutto questo le abbia suggerito l’esistenza di un mondo magico come quello di Harry Potter.

Ci sono buone probabilità che le atmosfere magiche di intarsi e vetrate abbiano ispirato l’architettura della Sala Grande di Hogwarts, e che il passaggio continuo di studenti dotati di divisa le abbiano suggerito l’abbigliamento di Grifondoro e delle altre casate di Hogwarts.

Ad oggi, se passate da Oporto, non potete non fare visita a questa meraviglia (anche se troverete un po’ di fila), ma credetemi, ne varrà la pena.

Inizialmente, il locale si chiamava “Elite”, ma poco dopo l’apertura, nasce l’esigenza da parte dei fondatori di cambiargli il nome in Café Majestic, per epurarlo da quell’aurea nobiliare e renderlo più borghese. Infatti, il Cafè è frequentato non solo da persone altolocate portoghesi, ma anche da parigini che spesso viaggiavano verso il Portogallo. Il locale è sempre più frequentato da personalità di spicco del panorama letterario e intellettuale, i quali porteranno i più significativi dibattiti politici, filosofici e sociali tipici dei primi anni del ‘900.

Spero di avervi suggerito un’idea di Carnevale per questo 2020 e di avervi ispirato per un prossimo viaggio alla scoperta del Portogallo e del suo Cafè magico…

Phone: +39 031 280778
Fax: +39 031 282762
22030 Lipomo (CO)
Via Provinciale, 811