Vuoi provare un caffè diverso? Prova la French Press

Vuoi provare un caffè diverso? Prova la French Press

Se sei stanco della moka o della macchinetta per l’espresso e vuoi provare un caffè diverso, ho un consiglio per te: hai mai provato la french press?

 

È chiamata anche caffettiera francese, coffee plunger o caffettiera a stantuffo ed è uno dei modi per preparare il caffè più usati in Europa e nel mondo. Nasce in Francia, nel 1852 e viene brevettata con il nome di sistema per il filtraggio di caffè tramite pistone, ma il design che ha adesso è opera di un ingegnere italiano, Attilio Calimani! La french press non è altro che un contenitore cilindrico – spesso di vetro – in cui versare il caffè in polvere e l’acqua bollente, lasciarli in infusione per qualche minuto e poi filtrarli, premendo delicatamente sullo stantuffo che farà passare l’acqua e il caffè tramite un filtro circolare. Il risultato sarà una tazza di caffè più lungo dell’espresso, ma ricco di aromi e sapori.

Ci sono alcuni piccoli trucchetti per ottenere il miglior caffè possibile con la french press, evitando errori da principianti: eccone alcuni!

Quale miscela di caffè scegliere?

Il primo grosso interrogativo che bisogna porsi quando si prova a fare per la prima volta il caffè con la caffettiera a stantuffo riguarda la giusta miscela di caffè: meglio fine? Grossa? Posso usare la stessa che uso per la moka?

Il consiglio degli esperti è di optare per una macinatura regular, abbastanza grossolana. Tenendo il caffè in infusione per 3/4 minuti (chi desidera un caffè più forte può lasciarlo anche qualcosina in più)l’acqua bollente riuscirà ad estrarre benissimo tutti gli aromi e in questo modo non si rischierà di occludere il filtro con della polvere troppo sottile. Occhio anche alle quantità di caffè, per non ottenere un infuso troppo amaro o troppo annacquato: circa 2 cucchiai e ½ per mezzo litro d’acqua! Anche la qualità del caffè è importante: sentiti libero di sperimentare scovando il gusto che più preferisci!

E la temperatura dell’acqua?

Un altro dei possibili errori facili da commettere alle prime esperienze con la french press riguarda la temperatura dell’acqua. Abituati al meccanismo della moka, infatti, possiamo essere portati a pensare che sia meglio versare nel caffè in infusione dell’acqua più calda possibile. Assolutamente no! Per avere il miglior processo di estrazione possibile l’acqua dovrebbe essere intorno ai 93°: oltre questa temperatura potrebbe bruciare il caffè e renderlo molto, molto amaro. Niente paura, non serve il termometro: la cosa migliore da fare è far bollire l’acqua in un pentolino, spegnere il fuoco e aspettare finché non smette di sobbollire prima di versarla nella caffettiera. Attenzione a non aspettare troppo, l’acqua troppo fredda non riuscirebbe ad estrarre abbastanza aroma dal caffè nei pochi minuti di infusione, e ci costringerebbe a bere una brodaglia insapore! Dopo aver versato l’acqua ricordati sempre di girare vigorosamente con un cucchiaio: aiuta il processo di infusione!

Summer Edition: l’estrazione a freddo

Se invece siete di quelli che da giugno a settembre impallidiscono alla sola idea di una tazza bollente, la french pressha una sorpresa anche per voi: l’infusione a freddo! Tramite la caffettiera a stantuffo, infatti, possiamo preparare un caffè freddo, senza armeggiare con l’acqua bollente e senza bisogno di cubetti di ghiaccio e shaker. Non solo: l’estrazione a freddo consente di avere un caffè più dolce e delicato, meno amaro e aggressivo: rimanendo a basse temperature l’acqua non estrarrà olii e grassi acidi dal caffè, che portano alcune persone a soffrire di acidità di stomaco dopo averlo bevuto. Il processo è molto semplice, e richiede solo un po’ di pazienza: basterà versare dall’acqua a temperatura ambiente sul caffè macinato, girare con un cucchiaio e aspettare… 12 ore. Il lungo tempo di infusione permetterà all’acqua di estrarre delicatamente l’aroma del caffè, nonostante le basse temperature. Dopo le 12 ore basterà premere lo stantuffo per filtrare e versare il liquido in una tazza!

Insomma, anche per gli amanti della moka, la french press può essere un’alternativa diversa e divertente per gustare un buon caffè, sia in estate che in inverno. Profites de ton café!

Phone: +39 031 280778
Fax: +39 031 282762
22030 Lipomo (CO)
Via Provinciale, 811